Home
Attività
Staff
Salvamento
Fotogallery
Altri Mari
Protezione Civile
Monumento Caduti
8 Settembre
Cefalonia
Memoria Tricolore
Pietro Micca
Contatti
Link e Numeri Utili

Formazione

I corsi di formazione , sono organizzati e diretti dalla “Tecnica” Centro Studi Attività Subacquee di Lecce, affiliata alla Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee facente parte del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, riconosciuta a livello internazionale dalla Confederation Mondiale des Activites Subaquatiques.
La durata del corso è variabile, a seconda del tipo e grado a cui si sta partecipando, ed in ogni modo da un mese a tre, tra teoria e pratica.
Il calendario delle lezioni sarà fissato nella prima riunione di presentazione del corso.
Le lezioni teoriche saranno tenute presso la sede o in altra da stabilire, quelle pratiche, saranno effettuate tutte le domeniche in data e luogo che sarà comunicato tempestivamente ad ogni allievo.
Durante la frequenza del corso l’allievo sarà coperto da assicurazione federale.
Al termine del tirocinio teorico pratico, e a insindacabile giudizio dell’istruttore, l’allievo che verrà ritenuto idoneo agli esami finali, conseguirà il Brevetto Nazionale della Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee , e quello Internazionale della Confederation Mondiale des Activites Subaquatiques

PERCORSI DIDATTICI:
MINI APNEA : primo, secondo e terzo grado ( età da sei a nove anni);
MINI ARA : una, due e tre stelle ( età da otto a dodici anni);
APNEA: di primo e secondo grado (età da quattordici anni in su);
ARA: brevetto turistico;
ARA: primo, secondo e terzo grado (età da quattordici anni in su);
Istruttore in formazione: (possesso brevetto di terzo grado);
SPECIALIZZAZIONI: salvamento e autosalvamento, orientamento e navigazione subacquea, notturna e scarsa visibilità, relitti e secche, profonda e nel blu, mute stagne, fuori curva di sicurezza.
Tali brevetti hanno validità come punteggio nei concorsi civili e militari


Docenti:

Luciano De Donno (direttore didattico e istruttore di terzo grado);

Giuseppe Sicoli (istruttore di primo grado);

Com.te Giuseppe Rizzo (attività nautiche operative);

Cosimo Napoli (istruttore di secondo grado);

Giuseppe Paladini (istruttore di primo grado);

Forni Rita (istruttrice di primo grado);

Ingrosso Elio Emanuele (istruttore di primo grado);

 

Submarina - Wreckage study and research centre

La SUBMARINA nasce a Lecce nel 1985 da un gruppo stretto di appassionati di ricerca storica di siti e relitti di archeologia antica e moderna.
E’ parte integrante della Ass. “Tecnica” ed è diretta da coloro che hanno veramente scopi di studio.
Molte le campagne di ricerca, rilievo, scavo e recupero effettuate su siti di notevole interesse storico per conto della Soprintendenza Archeologica della Puglia.
Oltre a ricerche di archeologia antica, la Submarina si dedica alla ricerca di navi da guerra degli ultimi due conflitti mondiali.
Nel 1993 ritrova per la prima volta grazie al supporto di notizie e alla collaborazione del Com.te Michele Petracca lo scafo del Sommergibile Oceanico “Pietro Micca”.
Lo scafo adagiato a -85mt. di profondità sul fianco sinistro, squarciato a poppa via
Dal lancio di uno dei sei siluri del sommergibile britannico UHMS Trooper.
Dalle immersioni effettuate e dalle documentazioni in nostro possesso andarono in onda su la rete nazionale diversi documentari, il primo su Linea Blu, il secondo su TG7 Speciale, su le reti regionali e locali ricordiamo Antenna sud, La TV ed altre.
Molti scrissero dell’avvenimento, la rivista Immersione Rapida, Capitan Nemo magazine, le riviste locali e quelle della Marina.
Molto Onore ci fu dato dalla venuta a Lecce dopo moltissimi anni del Com.te in seconda del Micca Sig. Ezio Cozzaglio, il quale con molta ammirazione si congratulò con i componenti della Submarina.

Si è da poco conclusa la spedizione "Una Acies" a Cefalonia, della quale potrete trovare, come per  quella del sommergibile oceanico "Pietro Micca", alcune foto nelle pagine successive.

La Submarina è bene precisare effettua ricerche e studi per solo scopo documentale e non per fini commerciali. Attualmente altre ricerche sono in corso, tra cui una spedizione su un relitto di notevole interesse storico.

Per chiari motivi di riservatezza del contenuto, delle nostre spedizioni troverete solo una parte delle informazioni di libero accesso a tutti. Chi volesse saperne di più, è invitato a farci una richiesta di iscrizione tramite il Modulo di Contatto, tale richiesta verrà valutata dai responsabili del sito e successivamente all'approvazione, verranno assegnati nome utente e password per l'accesso all'area riservata.

 

Protezione civile - Soccorso Blu

Nucleo di primo soccorso, composto da volontari aderenti all’associazione stessa.
Oltre a essere iscritta nei registri Comunali, Provinciali e della regione Puglia come associazione di Volontariato di Protezione Civile, nell’anno 2001 viene iscritta nel registro Nazionale delle associazioni di Volontariato riconosciute dal
Dipartimento Nazionale della Protezione Civile.
Tutti coloro che intendono entrare a far parte del “Soccorso Blu” devono essere operatori addestrati in operazioni di primo intervento e soccorso in ambiente Subacqueo, devono quindi essere in possesso di adeguati brevetti inerenti il servizio stesso.
Coloro invece che volessero acquisire tali certificazioni, devono partecipare attivamente per mesi dodici alla vita dell’associazione, e partecipare a tutte le iniziative del nucleo stesso.
Nell’anno 2000 il nucleo presenta all’Amministrazione di Lecce, per la prima volta nel Salento, il “
Progetto Antares” assistenza e primo intervento alla balneazione.
Tale progetto verrà portato a termine ogni anno sino ad oggi, con soddisfazione dell’amministrazione Comunale di Lecce.
Il nucleo partecipa ogni anno all’esercitazione nazionale di Protezione Civile che si svolge in Lecce, dove partecipano moltissime associazioni nazionali di protezione Civile.
Inoltre il nucleo collabora fattivamente con la Guardia Costiera.

  

Ecologia - Ambiente - Attività Culturali

La nostra associazione è sempre in prima linea nella Tutela e Salvaguardia dell’ambiente Marino e Costiero.
Difatti partecipando al bando di gara per la progettazione e l’intervento per la Pulizia dei Fondali marini e Costieri ad alto uso della Provincia di Lecce, riesce ad aggiudicarsi in collaborazione con l’ Amministrazione Comunale di Lecce, il Comune di Vernole, la pulizia dei fondali per conto dell’Amministrazione Provinciale di Lecce.
Ancora oggi sono in corso i lavori di pulizia di porzioni di litorale interessato dall’intervento.
Molti sono gli operatori Volontari coinvolti per la messa in opera dei due progetti in oggetto, in quanto il materiale ritrovato, dei più svariati tipi, è stato di notevole quantità, riguardo anche la grande superficie di specchio di mare da coprire.

Nell’anno 2001 l’associazione organizza la prima Mostra Conferenza sulle “Immersioni Profonde” presso il Castello Carlo V di Lecce.
Tra i partecipanti ricordiamo:
Marina Militare Italiana;
Guardia di Finanza squadra nautica;
Polizia di Stato squadra nautica;
Carabinieri nucleo sommozzatori,
la campionessa Mondiale di immersione profonda Claudia Serpieri, e molti altri ancora.

Home Attività Staff Salvamento Fotogallery Altri Mari Protezione Civile Monumento Caduti 8 Settembre Cefalonia Memoria Tricolore Pietro Micca Contatti Link e Numeri Utili

"TECNICA” CENTRO STUDI ATTIVITA’ SUBACQUEE

Associazione di volontariato di Protezione Civile e Sportiva dilettantistica Iscritta nel registro Nazionale delle associazione di volontariato

del Dipartimento della Protezione Civile e nel Registro della Regione Puglia, della Provincia di Lecce e del Comune di Lecce

 Via G.C.Palma 92 - 73100 - tel. 333.8578654  Email: submarina@libero.it